Seleziona una pagina


Nuova possibile strategia per il trattamento del COVID-19: Progettazione e basati su Molecularly Imprinted Polymers

Il presente studio riporta lo sviluppo di anticorpi sintetici basati su Molecularly Imprinted Polymers (MIP) in grado di legare selettivamente una porzione della spike del coronavirus SARS-CoV-2. L’imprinting molecolare rappresenta infatti una tecnologia molto promettente e interessante per la sintesi di MIP caratterizzati da specifiche capacità di riconoscimento per una molecola bersaglio. Date queste caratteristiche, i MIP possono essere considerati anticorpi sintetici tailor-made ottenuti mediante un processo di templating. Successivamente alle analisi in silico, gli anticorpi sintetici sono stati sintetizzati mediante inverse microemulsion polymerization, ed è stata studiata la loro capacità di prevenire l’interazione tra ACE2 e il dominio di legame al recettore di SARS-CoV-2. I risultati ottenuti dai test effettuati hanno dimostrato la capacità di tali anticorpi sintetici di inibire significativamente la replicazione del virus in Vero cell culture, suggerendo la loro potenziale applicazione nel trattamento, nella prevenzione e nella diagnosi dell’infezione da SARS-CoV-2.

Leggi il nostro articolo su Nanoscale.

MATERIE PRIME

Tecnologie innovative in campo cosmetico, nutraceutico e farmaceutico.

COSMETICHE

NETRACEUTICHE

TAYLOR MADE

TEST & ANALISI

Sottotitolo

TEST DI EFFICACIA

TEST DI SICUREZZA

RICERCA & SVILUPPO

COSMETICHE

PRODUZIONE CONTRO TERZI

Sottotitolo

COSMETICHE

BIG IDEA

Sottotitolo

COSMETICHE